Cuccia per cani da Esterno, come scegliere bene

Cuccia per cani da esterno

Le cucce per cani, chi ne ha uno o più lo sa, sono accessori indispensabili per il benessere fisico e mentale dei nostri amici pelosi, indipendentemente dalla loro taglia o dal loro carattere. È una costante che accomuna tutte le persone che decidono di prendere in casa un cane. Una delle prime cose da fare è scegliere la cuccia in cui il nuovo arrivato trascorrerà i momenti più tranquilli e rilassanti, quel luogo sacro in cui il nostro amico a quattro zampe avrà la certezza di non essere disturbato o in cui andarsi a rifugiare in caso di disagio o spavento.

Quali sono le caratteristiche più importanti da valutare:

  • le dimensioni della cuccia: sono essenziali perché il cane deve entrare all’interno comodamente. Se abbiamo una femmina e vogliamo che in futuro possa avere dei cagnolini, è importante considerare anche una dimensione più grande, perché per lei sarà importante poter partorire e allattare i cuccioli nel suo posto preferito, quindi nella cuccia.
  • la forma: ci sono delle vere e proprie gabbiette (trasportini, o Kennel), e poi ceste, divanetti, lettini, brandine, cuscini, tappeti: tutte queste tipologie sono cucce da interno, e dobbiamo scegliere la migliore in base alle necessità del cane.
  • Il materiale: deve essere atossico, ipoallergenico, sfoderabile, lavabile e igienizzabile.

Un cane ha bisogno di un luogo tranquillo dove riposarsi e regalargli una confortevole cuccia da interno, fa sì che l’animale non prenda l’abitudine di dormire in luoghi poco consoni e di cercare rifugio sul letto, il tappeto o il divano. Una cuccia è utile anche per evitare la dispersione del pelo in casa che, come è noto, è uno degli svantaggi a cui va incontro chi ha un animale domestico. e che ci sia anche una minore dispersione di pelo nella casa. Abituare il cane a dormire nella sua cuccia può non essere semplice. È compito del padrone trovare il giaciglio migliore per le esigenze dell’animale, così che non cerchi rifugio sul letto, sul divano o in altri luoghi di casa.

Quanto deve essere grande la cuccia di un labrador?
Labrador (C media = 55,5 cm) – Canada 4, Domus Extra Large, Dogvilla 110, Dog Lodge 110, Canada 6, Kenny 7, Baita 120, Domus Maxi; Pastore Tedesco (C media = 60 cm) – Domus Extra Large, Canada 6, Kenny 7, Baita 120, Domus Maxi; Dobermann (C media = 68 cm) – Domus Maxi. 2 feb 2017

Che cuccia comprare?
La cuccia deve essere fatta su “misura”, il cane non deve sentirsi né costretto né spaesato all’interno del suo luogo speciale. Ci deve essere lo spazio sufficiente per il movimento all’interno, ma anche per entrare e uscire senza problemi. Di solito le cucce sono classificate già dal venditore in base alle taglie.

Quale cuccia per pastore tedesco?
Per darti un criterio di riferimento: una cuccia per Pastore Tedesco dovrebbe misurare all’incirca dieci centimetri in più dell’altezza del cane. Sessanta centimetri dovrebbe dunque essere l’altezza limite. Il cane deve poter girare su se stesso all’interno della cuccia, entrare e uscire senza fatica.

Cuccia per cani

Lascia un commento