Archivi tag: assegno

Assegno unico per i figli, dal 1° luglio via alle domande sul portale Inps. Le cose da sapere

La domanda va fatta online e chi la inoltra entro il 30 settembre 2021 avrà diritto agli arretrati a partire dal primo luglio. Tetto Isee di 50 mila euro Assegno unico per i figli, dal 1° luglio via alle domande sul portale Inps. Le cose da sapere La crescita dell’occupazione (+0,2%, pari a +36mila unità)… Leggi tutto »

Assegno unico figli: dal 1° luglio via con 167 euro a figlio, 653 con tre. Chi ne ha diritto

Si delinea la «misura ponte» per l’assegno unico promessa da Draghi, valida da luglio a dicembre 2021 per chi non goda già di assegni familiari. Le famiglie con Isee fino a 7.000 euro avranno 217,8 euro a figlio se hanno almeno 3 figli; 50 euro in più sono previsti per ciascun figlio disabile Assegno unico… Leggi tutto »

Pensioni, come potrebbero cambiare: età, assegno diviso in due, riscatto (gratuito) della laurea

Il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico: è arrivato il momento di una riforma di «lungo periodo». Ecco perché e quali sono le proposte per cambiare la previdenza Pensioni, come potrebbero cambiare: età, assegno diviso in due, riscatto (gratuito) della laurea La stima preliminare del Pil segna un calo dello 0,4% rispetto al trimestre precedente. Crescono agricoltura… Leggi tutto »

Assegno unico universale per i figli, il rischio di prendere meno: le proposte per evitarlo

Lo stanziamento di 20 miliardi di euro previsto dal governo non permette di raggiungere i 250 euro mensili promessi. La proposta del gruppo di lavoro Arel/Feg/Alleanza per l’infanzia che immagina un incremento medio dell’assegno di 600 all’anno per ogni figlio Assegno unico universale per i figli, il rischio di prendere meno: le proposte per evitarlo… Leggi tutto »

Pensione a 64 anni con assegno ridotto, trattative governo-sindacati

Pensione a 64 anni con assegno ridotto, trattative governo-sindacati Lunedì 27 il confronto: i sindacati vorrebbero la flessibilità in uscita intorno ai 62 anni o 41 anni di contributi a prescindere dall’età, troppo costosa per il governo. La via di mezzo potrebbe essere l’uscita anticipata a 64 anni calcolata con il sistema contributivo Corriere.it –… Leggi tutto »